Loading...
22set

Moda & accessori: le funzionalità indispensabili per lo shopping online

Accessibilità da smartphone, percorso d’acquisto semplice e fluido, schede prodotto complete: che questi siano i requisiti fondamentali per un negozio online non è più un segreto. Ma quando parliamo di moda, sono tanti gli accorgimenti e le buone prassi da integrare nel proprio e-commerce per offrire un’esperienza d’acquisto unica ed efficace.

CLIENTI SODDISFATTI = MENO RESI

Design web responsive

Nel settore della moda il 45% – 60% dei clienti usa un dispositivo mobile, sia per una consultazione preliminare prima di andare in negozio, sia per effettuare direttamente un acquisto. Fondamentale non essere impreparati e accogliere il potenziale cliente su qualsiasi device con la migliore interfaccia possibile.

Scorrimento infinito

I grandi brand di moda hanno adottato da tempo il cosiddetto “infinite scrolling”, una modalità di caricamento dei prodotti che evita di cambiare sempre pagina per vedere tutti gli articoli presenti in una certa categoria. Ideale per ridurre i clic e facilitare la navigazione, mantenendo il focus sui prodotti.

Filtri, livelli e brand

In un e-commerce con numerosi prodotti disponibili gli utenti non possono fare a meno dei filtri (tipo di prodotto, taglia, colore, ecc.), che permettono di visualizzare solo i prodotti corrispondenti alla ricerca effettuata. 
Gli e-commerce multibrand possono proporre anche una navigazione per marchio, al fine di orientare gli utenti verso i prodotti desiderati e ottimizzare navigazione e conversioni.

Guida alle taglie

Uno strumento utilizzato dal 90% dei negozi on-line. Che tu venda vestiti, intimo, gioielli o cinture, metti a disposizione dei tuoi clienti una guida alle taglie per aiutarli a scegliere l’articolo giusto e ridurre al minimo il rischio di resi.

Composizione dei prodotti

Non esitare a mostrare chiaramente la composizione dei tuoi prodotti (necessaria anche per informare l’utente che soffra di eventuali allergie), i materiali utilizzati e le indicazioni per il lavaggio dei tessuti. Ricorda: più le tue schede prodotto sono dettagliate, meno resi avrai, e, soprattutto, una scheda completa ottimizza l’indicizzazione naturale.

Immagini

Ogni cliente desidera vedere, toccare e provare prima di acquistare. Nell’e-commerce, la vista sostituisce il tatto. È quindi indispensabile proporre: immagini di qualità (almeno due per prodotto), degli zoom per vedere meglio la materia e il colore dei prodotti.
Oltre ai classici still life, prendi in considerazione il fatto di mostrare i tuoi capi o accessori indossati: in tal modo i clienti possono avere una migliore anteprima del prodotto ed essere incentivati all’acquisto.

Label ed etichette per mettere in risalto i prodotti

“Best Seller”, “Preferito”, “In sconto”, “Spedizione premium”: le etichette personalizzabili ti aiutano a catturare l’attenzione dei visitatori a partire dalla home page del tuo e-shop.
 Queste label ti permettono sia di rassicurare il clienti sui materiali con cui il prodotto è fatto (“100% cotone”, “oro massiccio”…), sia di offrire informazioni “flash” su moltissime caratteristiche dei tuoi prodotti e della tua offerta commerciale.

Lookbook

Non limitarti a vendere, ma sii di ispirazione per i tuoi clienti, dando loro un panorama complessivo degli abbinamenti possibili.
 Il lookbook ti permette di fare leva sull’aspetto più emozionale dell’acquisto e di aumentare il carrello medio, in quanto spinge il cliente a scegliere più articoli al posto di un solo capo.

[Prestashop]

10giu

Crazy Web Shopping: la “notte bianca” dello shopping online

Dopo il successo ottenuto dalla All Night Shopping del 2015, Netcomm, il Consorzio del commercio elettronico italiano, ha lanciato un nuovo appuntamento per gli amanti dello shopping virtuale: dalle 18 di sabato 11 giugno fino alla mezzanotte di domenica 12 avrà luogo il Crazy Web Shopping.

IN COSA CONSISTE L’EVENTO

Durante questo periodo di tempo limitato, gli eShopper avranno a disposizione centinaia di prodotti a prezzi davvero convenienti messi in offerta sugli e-commerce delle aziende aderenti all’evento: dalla cosmetica all’arredamento, dall’informatica al mondo dello sport e del tempo libero, saranno tante le offerte disponibili delle più varie categorie merceologiche.

LE NOVITÁ DI QUESTA EDIZIONE

Per rendere l’esperienza dell’utente ancora più agevole, gli organizzatori hanno deciso che gli acquirenti potranno scegliere i prodotti partendo da tre categorie speciali: nuovi arrivi, edizioni limitate e sconti dal 40%. Secondo il Presidente di Netcomm, Roberto Liscia, questa suddivisione faciliterà la shopping experience dell’utente e darà maggior risalto a tutti quei siti che proporranno elementi innovativi e offerte imperdibili.

CHI PARTECIPERÁ

Tanti sono i Brand del commercio elettronico che parteciperanno all’iniziativa, tra cui Euronics, UniEuro, Profumeria Web, IBS, Carrera, Promod, Decathlon e Maxi Sport, ma l’elenco completo è possibile trovarlo sul sito ufficiale della Crazy Web Shopping.

L’evento ha ottime possibilità di rivelarsi un grande successo, come d’altra parte è stata l’edizione dello scorso anno a cui hanno partecipato oltre 150 e-Commerce, registrando 1 milione di € di acquisti (le sessioni totali registrate in occasione dell’evento sono state 660.000).

Hai un e-Commerce e vorresti aderire anche tu a questa versione online della notte bianca? Non devi fare altro che contattare il Consorzio al seguente indirizzo aderenti.cws@consorzionetcomm.it per ricevere tutte le informazioni necessarie.

01giu

E-commerce forum: il ritratto dell’e-commerce italiano

Un appuntamento sempre molto atteso da aziende e professionisti è quello con l’Ecommerce Forum, evento organizzato ormai da qualche anno da Netcomm a Milano per fare il punto della situazione sul commercio online in Italia.

COM’E’ LA SITUAZIONE NEL BEL PAESE

I dati presentati nel corso della giornata mostrano chiaramente come ormai, dal 2010 ad oggi, il mercato elettronico sia cresciuto in maniera determinante nel nostro Paese, dove si prevede che alla fine dell’anno in corso il valore degli acquisti online degli italiani raggiungerà i 19,3 miliardi di euro, segnando un +17% rispetto al 2015.

Secondo la ricerca Net Retail, realizzata da Human Highway, appare evidente, infatti, come la soddisfazione degli acquirenti online sia in crescita, risultando 12,8 milioni gli italiani che effettuano acquisti regolari (almeno una volta al mese) attraverso canali ecommerce.

Questo dato è molto significativo, soprattutto se viene considerato che gli utenti internet in Italia sono ad oggi 30,8 milioni, di cui il 60,9% fa acquisti online (solo nel primo trimestre del 2016 hanno effettuato almeno un acquisto tramite questi canali 18,8 milioni di italiani) ed il 78,7% ha acquistato online almeno una volta.

Tenendo presenti questi risultati, non sorprenderà che gli acquirenti online siano cresciuti, solo nell’ultimo anno, del 14,6% e che nel primo trimestre del 2016 gli acquisti siano stati pari a 62,6 milioni, di cui il 21% da mobile.

QUALI SONO GLI ELEMENTI DETERMINANTI DI QUESTA CRESCITA

Quello che possiamo chiamare come il Nuovo Retail sta crescendo soprattutto grazie ad alcuni fattori:

  1. La crescente familiarità con i servizi online da parte di oltre la metà della popolazione italiana maggiorenne;
  2. L’aumento di banda, anche da mobile, che consente una navigazione più rapida ed agevole;
  3. La diffusione del canale mobile, che sopperisce al declino degli accessi alla rete da PC;
  4. L’aumentare dell’offerta (sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo), ossia più retailer sono presenti nel mercato online, più aumenta l’attenzione ed il numero degli utenti interessati all’acquisto;
  5. La qualità sempre crescente dei servizi di trasporto e consegna (corrieri), che agevola la prassi degli acquisti a distanza.

Questo trend è sintomatico anche del tasso di riacquisto da parte degli utenti (“lo conoscevo già e/o avevo già acquistato”), che è arrivato addirittura a toccare il 62,5%, un forte segnale della fiducia sempre crescente in questa tipologia di mercato.

LE AZIENDE DEVONO IMPEGNARSI DI PIU’

Secondo il Presidente di Netcomm, però, in Italia il numero di prodotti commercializzati attraverso la rete è ancora troppo basso rispetto agli altri Paesi, soprattutto nel settore dell’alimentare, che è quasi assente nei canali online.

Se da un lato il numero di acquirenti online è praticamente raddoppiato, dall’altro le imprese italiane non tengono il passo e non si sono digitalizzate allo stesso ritmo, al contrario di quelle straniere: in Italia solo 40.000 aziende vendono online, contro le 800.000 a livello europeo, di cui 200.000 solo in Francia.

Questi numeri fanno facilmente comprendere come i nostri imprenditori stiano rischiando di perdere grandi quote di mercato, non solo in Italia, ma anche all’estero, mentre dovrebbero aumentare radicalmente la loro presenza online, essendo, soprattutto in questo momento storico, di fondamentale importanza per la loro sopravvivenza.

Tu ti senti pronto per fare il grande passo?

26apr

Scarica il calendario e-commerce 2016: migliore organizzazione, meno stress!

Da qualche anno Prestashop pubblica un strumento semplice quanto utile per aiutare i merchant nel loro lavoro quotidiano.

Disponibile in 7 lingue e personalizzato per 8 paesi (Italia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Francia, Paesi Bassi, Polonia e Regno Unito), il Calendario e-commerce consente, a colpo d’occhio, di avere una pianificazione per tutti gli eventi e le promozioni commerciali dell’anno, con suggerimenti interessanti per aumentare il traffico e le conversioni, fidelizzare i clienti, semplificare il lavoro quotidiano.

Ecco cosa troverai:

  • Un consiglio per ogni settimana: per aumentare il traffico o le conversioni, per migliorare l’esperienza utente, per aumentare il carrello medio, per fidelizzare i clienti.
  • Quando e come prepararsi agli eventi commerciali (saldi, Natale, Festa della mamma, San Valentino, ecc.), ma anche per gli eventi speciali del 2016 (Olimpiadi, Europei di calcio, ecc.).
  • I segreti del successo dei competitor: ogni mese un merchant esperto ti darà uno dei suoi saggi consigli. Approfittane!
  • Una selezione di strumenti per semplificare il lavoro quotidiano: per ogni consiglio troverai una selezione di moduli per newsletter, promozioni, gestione del negozio.

Il calendario contiene anche caselle vuote. E sarai tu a riempirle perchè solo tu, meglio di chiunque altro, conosci i tuoi clienti e i tuoi prodotti.

08mar

L’importanza dei contenuti nello sviluppo di strategie di vendita online

Spesso ci troviamo di fronte a potenziali clienti che manifestano un malcontento nel rapporto con la loro agenzia web nato dalla mancanza di vendite dal loro e-commerce.

Ma cosa ci spinge a preferire un e-commerce rispetto ad un altro?

Il prezzo? Si certamente l’offerta allettante è una ottima leva, ma oramai tra i vari comparatori di prezzo che sovrastano il mercato e l’incognita delle spese di spedizione, notiamo un certo livellamento almeno tra i principali shop online, in quasi tutti i settori di business.

Chiamaci
059 3167415
 Precedente  Tutti i progetti Successivo